A prima vista, tutto sembra uguale a Place des Vosges, nel IV arrondissement di Parigi, ma … non è così: tanti piccoli dettagli, qui o là, fanno la differenza e i padiglioni non fanno eccezione!

Si notano, ad esempio, delle differenze nei balconi (che coprono da una a quattro finestre, le balaustre in ferro battuto che sono negli stili più disparati, e i tetti dove sono aggiunti œil-de-bœuf o abbaini.

Un’altra cosa particolare sono le pietre lavorate del numero 21 (nella foto qui a sinistra) e che, in tutta la piazza si trovano solo al numero 1 (quindi nel padiglione del re) e nella corte interna del numero 8 (quindi nel padiglione della Regina).

Un’altra anomalia è la presenza di mattoni intorno all’abbaino del numero 1 bis, messi durante un restauro piuttosto fantasioso nel 1975 e si vede bene la differenza guardando il tutto dal centrale Square Louis XIII e confrontando l’1 bis con il numero 3, dove i mattoni non ci sono.

Se vuoi approfondire di più questo argomento e scoprire tutti i segreti della Place des Vosges, ti consiglio di cliccare subito qui per saperne di più.