Nel pavimento della navata centrale della cappella della Madonna della Medaglia Miracolosa, al 140, Rue du Bac, nel VII arrondissement di Parigi, la lastra di marmo che vedi nella foto qui di fianco ricopre il luogo nel quale le reliquie della fondatrice della congregazione, Louise de Marillac, furono deposte nel 1824.

Dopo il 1920, anno della sua beatificazione, esse sono esposte in una cassa a sinistra del coro.

Nei due lati del coro due medaglioni in pietra ci riportano nel 1792, ai tempi del martirio, quando in Francia le congregazioni religiose furono sciolte dalla rivoluzione francese.

Le Figlie della Carità dovettero lasciare la loro casa nel Faubourg Saint Denis, dove abitavano dal 1641.

A poco a poco, però, la compagnia riprese vita e, dopo un passaggio nella Rue du Vieux Colombier, sempre nel VII arrondissement di Parigi, le suore vennero ad abitare sulla Rue du Bac che divenne casa-madre.

Nel medaglione di sinistra (guardando l’altare) le suore di Arras salgono sulla ghigliottina: saranno beatificate nel 1920, mentre nel medaglione di destra (sempre guardando l’altare) due suore saranno fucilate ad Angers e verranno beatificate nel 1984: tutte per aver rifiutato di aderire alle idee rivoluzionarie che le avrebbero separate dalle Chiesa.