Nella cappella della Madonna della Medaglia Miracolosa, al 140, Rue du Bac, nel VII arrondissement di Parigi, al posto della statua di San Giuseppe che troviamo oggi, c’era il quadro di Sant’Anna posto ora a sinistra dell’organo, nella tribuna in fondo alla chiesa.

È sotto questo quadro che, nella notte tra il 18 e il 19 luglio 1830 la Santa Vergine è apparsa, seduta sulla poltrona che vedi qui di fianco e che oggi è posta in una cappella laterale (di solito nella cappella di destra, dedicata a Saint Vincent, mentre nel momento in cui ho fatto la foto si trovava in quella di sinistra, dedicata a Sainte Louise).

Nella cappella di Saint Vincent si trova un altare in marmo ornato di pietre preziose che proviene, come il tabernacolo, dalla Rue du Vieux Colombier.

Dal 1815 al 1856 è stato l’altare maggiore della cappella.

È quest’altare che la Santa Vergine indica con la mano a suor Catherine durante la prima apparizione, dicendo:

Venite a pregare su quest’altare.
Là le grazie saranno “diffuse” su tutte le persone che le domanderanno con fiducia e fervore”.