Il palazzo delle Tuileries e il suo giardino ornamentale all'italiana furono voluti da Caterina de Medici (1519 - 1589) durante il Rinascimento, per rimpiazzare vecchi forni che producevano tegole (da qui il nome Tuileries che significa, appunto, tegole). Sotto Luigi XIV (1638 - 1715) i giardini furono ristrutturati da André Le Nôtre (1613 - 1700, [...]