L‘Île de la Cité di Parigi fu al centro dei combattimenti per la liberazione di Parigi tra il 19 e il 25 agosto 1944.

Oltre a numerose placche commemorative, ci sono diverse cicatrici sui muri che lo testimoniano.

Dal mattino del 19 agosto la prefettura di polizia fu invasa dalle Forces françaises de l’intérieur (FFI) che avevano come missione di proteggerla dagli attacchi della guarnigione del Senato, che veniva dal sud, e intercettare i veicoli tedeschi che attraversavano Parigi da ovest ad est.

Questa piazzaforte dell’insurrezione fu l’oggetto di violenti combattimenti.

La parte del tribunale correzionale che si trova all’angolo tra il Boulevard du Palais e il Quai des Orfèvres (nel I arrondissement della capitale) porta le tracce dei colpi di proiettile che un restauro recente ha ritenuto opportuno lasciare intatte, per la memoria (ne puoi vedere qualcuna nei cerchietti rossi della foto qui a sinistra).

Se vuoi approfondire di più questo argomento e scoprire tutti i segreti del Palais de justice, della Sainte Chapelle e della Conciergerie, ti consiglio di cliccare subito qui per saperne di più.