Ecco una curiosità sulla Place Vendôme, nel I arrondissement di Parigi, riguardante la marchesa Pompadour (1721 – 1764).

All’inizio della piazza, la chiesa dei Cappuccini fu risparmiata dai lavori successivi in quanto essa conteneva alcuni sepolcri di prestigio.

Ma nel 1806 l’imperatore decise di aprire la piazza partendo dalla Rue Napoléon, che diventerà in seguito l’attuale Rue de la Paix.

Per fare questo bisognava sacrificare la chiesa.

Che fare, allora, delle tombe e delle ossa dei defunti?

La salma di Louise di Lorena (1553 – 1601), moglie di Henri III (1551 – 1589), venne portata nella basilica di Saint Denis mentre i duchi, i marchesi e i cavalieri finirono nelle catacombe.

Ma una delle tombe non fu spostata: quella della marchesa di Pompadour.

Che fare del corpo della favorita di Louis XV?

Per evitare qualsiasi problema protocollare, si decise di lasciare la salma sul posto.

La marchesa, che amava in modo particolare il fasto e dava spesso sfoggio di buon gusto, è tutt’oggi nel sottosuolo, al cuore del lusso e della moda, da qualche parte tra le boutiques Vuitton e Bulgari (orientativamente all’altezza del numero 3 di Rue de la Paix).

Se vuoi approfondire di più questo argomento e scoprire tutti i segreti della Place Vendôme, ti consiglio di cliccare subito qui per saperne di più.