Lo scrittore francese Charles Perrault (1628 – 1703) si ispirò agli stivali giganti che portavano i postiglioni del XVII secolo per creare i famosi stivali delle sette leghe che porta l’orco della sua fiaba Pollicino.

Perché sette leghe?

Perché all’epoca le stazioni di posta erano distanti, tra di loro, circa sette leghe, cioè poco meno di 30 chilometri.

Visto che erano sempre a cavallo, contrariamente ai cocchieri che conducevano le loro carrozze a cassetta, i postiglioni portavano enormi stivali, rinforzati con del ferro, fissati direttamente alla sella del cavallo, cosa che permetteva loro di essere stabili sul cavallo e di proteggere le loro gambe in caso di botte, di morsi o di investimento, in modo accidentale, da parte della carrozza stessa nel caso di una caduta.

In Francia questi stivali furono usati fino al 1840.