Se si esce dalla fermata della metro Alexandre Dumas è perché, molto probabilmente, si cerca la via dello stesso nome.

Ma, in questo caso, troveremo Rue de Bagnolet, Rue de Charonne e Boulevard de Charonne.

Anche la fermata dell’autobus che di trova qui porta il nome di Charonne – Bagnolet.

Ma dov’è, allora, la Rue Alexandre Dumas?

Un po’ più lontano, verso sud, a circa 300 metri dalla fermata.

Di conseguenza, se ci troviamo nella Rue Alexandre Dumas e la percorriamo in tutta la sua lunghezza, non incontreremo una stazione di metropolitana con il nome dello scrittore francese: né in alto, dove troveremo dei quartieri senza metro, né in basso, dove troveremo la stazione recentemente chiamata Rue de Boulets (ex Boulets – Montreuil).

Perché quindi una tale mancanza di logica?

Sulla linea 2 della metropolitana parigina, la stazione Alexandre Dumas era chiamata, fino al 1970, Bagnolet in quanto si trova all’incrocio della Rue de Bagnolet.

In questo periodo la linea 3 della metro andava da Levallois a Porte de Lilas e nessuna metropolitana andava nel comune di Bagnolet.

Nel 1971, la 3 fu portata verso la Porte de Bagnolet e Gallieni – Parc de Bagnolet (il ramo Gambetta – Porte des Lilas divenne allora la linea 3 bis).

Quindi non si poteva più lasciare il nome Bagnolet alla stazione della linea 2 senza creare confusione.

Ma non la si poteva nemmeno chiamare Charonne in quanto si credeva che questa stazione sarebbe esistita.

La RATP (Régie autonome des transports parisiens, cioè la società pubblica che gestisce i servizi di trasporto di massa a Parigi e nel suo retroterra) fece la curiosa scelta di chiamarla Alexandre Dumas, dal nome di una via che non era esattamente sul posto.

Tuttavia chiamarla Charonne sarebbe stata la cosa più logica in quanto ci troviamo qui all’incrocio tra il Boulevard de Charonne e la Rue de Charonne, vicino all’antico paese di Charonne (oggi più che il quartiere ufficiale di Charonne è nel XX arrondissement e non più nell’XI) e la vecchia stazione di Charonne fu chiamata Jules Vallès.

Ma questa soluzione più logica non è stata evidentemente adottata.