Sotto la statua equestre di Louis XIII (figlio di Henri IV) al centro di Square Louis XIII, a Place des Vosges (nel IV arrondissement di Parigi) si trova un (finto) tronco d’albero, come puoi vedere nella foto qui di fianco.

Nel 1639 Richelieu fece costruire una statua in bronzo da mettere in quella che era allora la Place Royale e occupare un terreno che fino a quel momento era frequentato da duellanti.

La statua fu distrutta durante la Rivoluzione.

Nel 1825, fu richiesta allo scultore Cortot una statua sostitutiva (che fu eretta il 4 novembre 1829): egli, che fu incaricato insieme a Charles Dupaty, pensò bene di non usare il bronzo ma un grande blocco di marmo di Carrara.

Bruttissima idea!
Il marmo, infatti, si fessurò sotto il peso del gruppo equestre e si dovette ricorrere … ai ripari: le tracce di punti di fissaggio di fortuna sono ancora visibili sui due fianchi del cavallo!

Fu necessario, perciò, aggiungere un assurdo supporto in pietra simile ad un tronco (ovviamente falso) per sostenere in modo duraturo tutto l’insieme ed evitare altre rotture e crepe.

Se vuoi approfondire di più questo argomento e scoprire tutti i segreti della Place des Vosges, ti consiglio di cliccare subito qui per saperne di più.