Diversi palazzi di Parigi, la cui costruzione cominciò intorno al 1914, furono terminati dopo la guerra ma spesso con un nuovo impresario, un nuovo architetto e in modo più … economico.

Questi palazzi sono facilmente riconoscibili (ad un occhio esperto) in quanto sono formati da differenti strati: appena iniziati i lavori, infatti, questi furono interrotti per l’arrivo della guerra.

I cantieri, protetti da recinzioni e coperture in zinco, attesero per anni la fine del conflitto.

La costruzione del palazzo ad angolo tra l’Avenue René Coty” (numeri 42-44) e la Rue des Artistes, nel XIV arrondissement di Parigi, fu terminata nel 1920: volendo risparmiare, troviamo meno lavorazioni sulla facciata, tetto di tegole, ecc.

RER B e metro 6, fermata Denfert Rochereau; metro 4, fermate Denfert Rochereau e Alésia