Il Lycée Saint Louis, al 44, Boulevard Saint-Michel (proprio di fronte alla sede principale dell’università della Sorbona) nel VI arrondissement di Parigi, è un istituto (a vocazione scientifica) fondato nel XIII secolo dai canonici Robert e Raoul d’Harcourt, famiglia nobile francese originaria della Normandia, nel nord della Francia, e la sua vocazione essenziale era quella di offrire vitto e alloggio a quaranta poveri, preferibilmente normanni, a cui veniva anche offerto un insegnamento.

E proprio questa seconda attività prese sempre più il sopravvento (e divenne sempre più importante) con il passare del tempo e anche se l’edificio fu usato, nel XIX secolo, come prigione, come caserma e come riformatorio, tuttavia una prescrizione reale del 10 agosto 1820 vi riporterà l’istituzione scolastica.

La parola SAINT (che puoi vedere nella foto qui di fianco), scolpita sulla pietra, sembra essere stata sostituita e forse lo è, dato che nella facciata opposta troviamo quest’altra scritta, in cui, anche qui, c’è un … rimaneggiamento: in questo caso si legge “Lycée Imperial Saint Louis”, ma la parola imperial è stata sovrapposta a qualcos’altro!

Metro 10, fermata Cluny – La Sorbonne